Innovazione e agricoltura: AIAB srl si aggiudica un progetto UE per realizzare FarmsSuite

///Innovazione e agricoltura: AIAB srl si aggiudica un progetto UE per realizzare FarmsSuite

Innovazione e agricoltura: AIAB srl si aggiudica un progetto UE per realizzare FarmsSuite

2020-07-14T08:15:09+00:0014 Luglio 2020|

da www.aiab.it

AIAb S.r.l., la neonata società di cui AIAB si è dotata per meglio offrire supporto ai propri soci, si è aggiudicata il progetto europeo SmartAgriHubs. Il bando nasce con l’intento e l’esigenza di finanziare coloro che decidono di puntare sull’innovazione digitale nel settore agricolo per mitigare quello che potremmo definire uno shock per i sistemi agricoli conseguenti al Covid-19.

L’idea vincente di AIAB S.r.l. consiste nell’ideazione e creazione di “FarmSuite”, una piattaforma di gestione e ottimizzazione della produzione e della vendita grazie ai servizi di automatizzazione e semplificazione per gli agricoltori che intendono entrare a far parte di un sistema che li aiuti a rispondere prontamente alle esigenze del nuovo mercato. L’idea è quella di facilitare il lavoro degli agricoltori che hanno dovuto reinventare il proprio modello operativo di business per affrontare l’emergenza sanitaria dovuta al Covid19.
I partner di FarmSuite sono, oltre ad AIAB S.r.l., anche AIAB FVG, APS e Hypernova Società cooperativa, che si occupa di sviluppo e gestione di soluzioni innovative e tecnologiche in vari settori (strategia digitale, sviluppo software, social media marketing).

I tempi stimati per la realizzazione del progetto e il suo successivo utilizzo sono molto brevi: la piattaforma sarà pronta per il suo utilizzo entro la fine di quest’anno. Grazie all’esperienza pregressa dei GODO (Gruppi Organizzati Domanda Offerta) come punto di partenza del lavoro, siamo stati in grado di raccogliere una serie di necessità, bisogni e richieste di numerosi agricoltori che, ora più che mai, hanno bisogno di affidarsi a un sistema che sia pronto ad adattarsi ai mercati, affidabile, facile da usare e che li spinga ad ampliare i loro canali distributivi, pur continuando a lasciare invariati i loro valori.