QUALITA’BIO. Informazione e promozione dei prodotti biologici calabresi.

///QUALITA’BIO. Informazione e promozione dei prodotti biologici calabresi.

QUALITA’BIO. Informazione e promozione dei prodotti biologici calabresi.

2019-07-18T08:45:11+00:0023 Maggio 2019|

Informazione e promozione su prodotti biologici e di qualità riconosciuta delle principali filiere agro-zootecniche regionali.


IL PROGETTO

Il progetto QualitàBio – Informazione e promozione su prodotti biologici e di qualità riconosciuta delle principali filiere agro-zootecniche regionali (MISURA 133) si colloca nell’ambito della diffusione di informazioni e della promozione di prodotti biologici del territorio calabrese.

I principali canali di sbocco della produzione biologica calabrese sono principalmente la vendita diretta e la ristorazione di agriturismi e ristoranti biologici. AIAB Calabria ritiene di fondamentale importanza la necessità di proseguire con le azioni di diffusione delle conoscenze sul metodo biologico per tutelare, valorizzare cibi sani, di qualità oltre che l’ambiente.

Inoltre, appare chiaro che una maggiore diffusione del consumo del biologico debba passare attraverso una promozione dei prodotti verso canali distributivi ancora poco esplorati nella nostra regione quali appunto la distribuzione specializzata e la ristorazione collettiva a livello nazionale, il canale e-commerce che complessivamente in Italia sta facendo registrare notevoli aumenti di consistenza e di volumi di vendite.

Occorre infine proseguire e consolidare la strategia AIAB della filiera corta bio, coniugando maggiormente le esperienze di avvicinamento tra produttore e consumatore con il legame al territorio, alle sue tradizioni e le attrattive turistiche.

OBIETTIVI

Il progetto Qualità Bio di AIAB Calabria ha avuto lo scopo di associare la certificazione biologica con la certificazione di processo produttivo prevista nei disciplinari per i riconoscimenti di Denominazione d’Origine Protetta (DOP) e di Indicazione Geografica Protetta (IGP), al fine di raggiunge il massimo di risposta alle aspettative del consumatore, coniugando la migliore qualità del gusto con la massima sicurezza alimentare di cui il consumatore calabrese sembra dubitare.

Nell’ambito dei prodotti di qualità riconosciuta a livello europeo, la Calabria possiede 11 DOP registrate, 4 IGP, 9 vini DOC e 10 vini IGT. È assolutamente utile, al fine di aumentare la garanzia di qualità verso consumatori spesso diffidenti, enfatizzare nelle azioni di informazione quei prodotti che abbinano la garanzia del metodo biologico alla garanzia delle produzioni di qualità riconosciute a livello europeo.

L’obiettivo centrale del progetto QualitàBio – Informazione e promozione su prodotti biologici e di qualità riconosciuta delle principali filiere agro-zootecniche regionali è stato diffondere la conoscenza delle caratteristiche e l’immagine dei prodotti biologici calabresi di qualità riconosciuta declinando opportunamente il legame con il territorio e le sue tradizioni e aumentando la loro promozione in differenti canali distributivi poco utilizzati per il biologico calabrese.

RISULTATI

⇒ Realizzazione di una campagna promozionale e informativa rivolta ai consumatori nazionali e internazionali sulle caratteristiche qualitative del prodotto biologico calabrese di qualità, attraverso le seguenti attività:

  • realizzazione materiale video per spot televisivi via web;
  • creazione e messa in rete del portale web per i prodotti biologici calabresi;
  • creazione e messa in rete applicazioni smartphone per i prodotti biologici calabresi;
  • creazione web tv informativa e promozionale all’interno del portale;
  • pubblicizzazione su stampa locale e web dei prodotti della campagna promozionale ed informativa.

⇒ Realizzazione di una campagna promozionale dell’immagine del prodotto biologico calabrese legata al territorio attraverso le seguenti attività:

  • creazione di depliants promozionali in collaborazione con agriturismi e ristorazione bio;
  • realizzazione di canestrini promozionali di prodotti biologici;
  • realizzazione di vetrine promozionali ambulanti con distribuzione di canestrini e depliants;
  • distribuzione nel circuito turistico nazionale e locale dei depliants promozionali;
  • messa in rete di banner pubblicitari con link all’interno di 5 siti di promozione turistica nazionale con valenza naturalistica.

⇒ Realizzazione delle attività di una campagna promozionale del prodotto biologico calabrese presso tre canali distributivi non convenzionali per il biologico:

  •  preparazione e allestimento di una tipologia di espositore per le promozioni presso i canali distributivi;
  • preparazione del materiale per le promozioni (depliants e canestrini);
  • realizzazione di promozioni in store presso la distribuzione specializzata nazionale e regionale ;
  • realizzazione di promozioni presso catene di ristorazione collettiva nazionale e locale;
  • realizzazione di promozioni presso 5 mense scolastiche del territorio calabrese;
  • realizzazione e messa in rete di banner pubblicitari con link al portale web in siti e-commerce biologici italiani;
  • partecipazione a due fiere internazionali ed una nazionale relazionate al mercato biologico.

Le categorie di prodotti biologici e di qualità prese in considerazione nelle tre campagne informative e promozionali sono state:

  • prodotti a base di carne (Salsiccia di Calabria DOP, Soppressata di Calabria DOP, Pancetta di Calabria DOP, Capocollo di Calabria DOP);
  • formaggi (Pecorino crotonese DOP, ricotta affumicata crotonese DOP);
  • olio d’oliva (Olio Bruzio DOP);
  • vino (Lamezia DOC, Bivongi DOC, Palizzi IGT);
  • agrumi e suoi derivati (Clementine di Calabria IGP, Olio essenziale di bergamotto DOP);
  • Liquirizia di Calabria IGP;
  • Patata della Sila IGP.