Un nuovo appuntamento per Calabria Judaica: il 22 luglio 2019 a Lazzaro (RC).

///Un nuovo appuntamento per Calabria Judaica: il 22 luglio 2019 a Lazzaro (RC).

Un nuovo appuntamento per Calabria Judaica: il 22 luglio 2019 a Lazzaro (RC).

2019-07-18T08:22:16+00:0015 Luglio 2019|

Dopo il successo dello scorso 7 Luglio alla Giudecca di Bova (RC), la rassegna culturale Calabria Judaica, promossa dalla cooperativa Satyroi di Bova Marina (RC) grazie al sostegno del “Dipartimento Cultura” della Regione Calabria, finanziata dalla Regione Calabria (Dip. Cultura – AZIONE 1: Valorizzazione del sistema dei beni culturali e ambientali – Tipologia 1.3 – Eventi innovativi – Annualità 2018 PAC Calabria 2014/2020, Asse 6 Azione 6.7.1), giunge al suo prossimo appuntamento, giorno 22 Luglio 2019 a Motta San Giovanni (RC), precisamente a Lazzaro, dove presso l’Antiquarium Leocupetra si conservano interessantissime testimonianze della presenza ebraica della Calabria tardo antica.

É proprio per meglio valorizzare questi antichi cimeli della storia regionale che il progetto Calabria Judaica ha previsto delle visite guidate curate dalla SABAP-RC, dalla ProLoco di Motta San Giovanni e dall’associazione EureKa, a partire dalle ore 18:30 fino alle 23:00. Nella stessa occasione saranno allestiti stand di artigianato e prodotti tipici dell’area grecanica presso Piazza dei Caduti, mentre alle ore 21:00, nell’antistante piazza Santa Maria delle Grazie, proprio di fronte l’Antiquarium Leocupetra, si svolgeranno gli eventi culturali, dopo i saluti dell’assessore Enza Mallamaci, delegato alla cultura del comune di Motta San Giovanni e del funzionario Sara Bini, della SABAP-RC.

Ad aprire la rassegna, curata da Pasquale Faenza, conservatore dei beni culturali e storico dell’arte, sarà Daniela Scuncia dell’associazione “Virginia Olper Monis”, che accompagnerà il pubblico in un viaggio nella “Storia al femminile della cultura ebraica”, tema centrale della serata durante la quale è prevista una master class di ricette ebraiche e la spettacolo di canzoni e narrazione a cura di Anna Larizza dal titolo “Storie del mondo sussurrate al vento”.

Gli eventi della rassegna Calabria Judaica, fruibili mediante un servizio navetta gratuito, con partenza da Reggio Calabria, Piazza G. Garibaldi – stazione ferroviaria, dalle ore 17:00 alle ore 23:00, puntano a far conoscere al grande pubblico il patrimonio culturale ebraico in Calabria, le cui origini affondano nel mito.